Software Project Management - Corso Aziendale


La gestione dei progetti software e' una attivita' complessa, molte volte sottostimata. Storicamente, si e' spesso tentato di ridurre la gestione del progetto alla semplice applicazione di un processo, trascurando di fatto tutto un insieme di problematiche estremamente importanti.

A complicare lo scenario, a capo di un progetto software troviamo spesso manager provenienti da altri settori, oppure sviluppatori particolarmente capaci e quindi "promossi" al ruolo di manager. I primi, non di rado, tendono a vedere il software semplicemente come un altro prodotto, e ad applicare quindi tecniche di project management tradizionali che spesso non sono applicabili ad un progetto software. Ai secondi manca di norma una reale formazione di Project Management: ci si attende semplicemente che le loro capacita' tecniche portino implicitamente al successo i loro progetti.

Il corso Software Project Management nasce, come molti miei corsi, dalla fusione di esperienza e di studio. L'esperienza, accumulata in anni di consulenza nei settori piu' disparati, aiuta a capire cio' che ha una possibilita' di funzionare nel mondo reale, nonche' ad ancorare solidamente nel dominio del software le tecniche proposte. Lo studio e' indispensabile per accogliere le idee piu' nuove e promettenti, dal concetto di sviluppo del software come attivita' di acquisizione e trascrizione di conoscenza di Armour alle proposte agili, senza dimenticare l'importanza della pianificazione.
Colonna portante del corso e' anche la consapevolezza che non esiste un processo applicabile ad ogni progetto (o ad ogni momento nell'evoluzione di un progetto complesso), e che e' invece necessario capire gli aspetti dominanti del progetto (complessita', incertezza) e gestirli attraverso un insieme di tecniche e strumenti variegati e flessibili. Strumenti di pensiero prima che software tools, poiche' uno degli obiettivi del corso e' permettere ai partecipanti di guardare allo sviluppo del software, ed alla sua gestione, sotto un'ottica nuova ed estremamente piu' efficace.

Dettagli sul corso

Durata: 2-3 giorni

Partecipanti: massimo 15

Prerequisiti: Esperienza di sviluppo e/o esperienza manageriale o di team leadership.

Programma del corso:

Definizione e monitoraggio dei piani
Cosa e' realmente il software?
Approccio “vecchio”
Approccio “moderno”(Armour)
Incertezza - Ignorance Orders (Armour)
Inaccurate Estimates
Progetti diversi - approcci diversi!
Ci serve un Piano?
Complexity drivers
Attributi di complessita’ e pesi
Attributi di incertezza e pesi
Quadrants - Project types
Cambiare la natura di un progetto
Project Portfolio
Stima
Cosa non dimenticare (es. Debugging time)
Recap - Tecniche di Stima
Evoluzione della stima nel tempo
Triangolazione
Alcune best practices sulle stime
Stima come negoziazione
Sweet Spot
Negoziazione Win/Win
Interludio: ViewPoints
Negoziazione preventiva
Pianificazione, scelte, incertezza
Planning & Uncertainty
Zeppelin Vs Jet Planes
Development = Knowledge Discovery
Dinamica nei progetti reali
Cos’e’ un Piano?
Tipi di Team
Interludio: Organizational Structure
Cosa NON dimenticare
Triage for dumbs
Triage for smarties
Strumenti tradizionali:
Work Breakdown Structure
PERT
Interludio: dai Task allo Schedule
GANTT
GANTT ed Earned Value
Chi guarda il GANTT?
Strumenti non convenzionali
Standard Task Unit
Activity Diagram
Cause/Effect diagram (Weinberg / Gause )
Due Massime Essenziali
When slipping, don't fall
When others slip, stay cool
Monitoraggio:
Progresso
Earned Value e Burn Charts
Burn UP Chart
Burn DOWN Chart
Slip / Lead charts
Qualita'
Qualita’ Interna: Review
Qualita’ Interna: Metriche
Complessita’ ciclomatica
Chidamber - Kemerer Suite (1994)
Qualita’ Esterna: Fault Patterns
 
Pianificazione Dinamica
Real Options - valore dell'attesa
Modularita' e Disaccoppiamento come Real Option
Change management
 
Risk Management
Risultati recenti (CACM, 2004)
One Minute Risk Management
"Rischio calcolato”
Risk Exposure
Curva cumulativa e Sweet Spot
Plan-based Vs. Agility
Template
Sorgenti di Rischio
Secondo Ignorance Order
Tabelle pubblicate
Tracking
Dinamicita' e Feedback sul planning
Software Culture (Weinberg)
Oblivious - Variable - Routine - Steering - Anticipating - Congruent
Crescita: (Market + Problem) - driven
Culture - Risk Relationship
Culture: Explicit Models



Se siete interessati a questo seminario aziendale, potete compilare la seguente richiesta di contatto per fissare un possibile incontro.


  torna alla pagina dei corsi