UML: Teoria e Pratica


Descrizione Dettagli Programma Peculiarità Contatti
 
UML è ormai il linguaggio di riferimento della modellazione. Utilizzare produttivamente UML, tuttavia, richiede ben più che imparare il significato intuitivo di pochi simboli, capire come utilizzare uno strumento CASE o di diagrammazione, e limitarsi poi a fare qualche diagramma a scopo documentativo.

UML e' prima di tutto uno strumento di pensiero, e come tale deve aiutarci a ragionare, individualmente ed in gruppo. Il risultato e' anche documentativo, ma il reale beneficio si manifesta nel cosiddetto ragionamento diagrammatico.

Diventa quindi importante capire cosa e come modellare per ottenere i migliori risultati: requisiti più chiari, progetti più definiti e precisi, incognite che emergono prima anziché essere scoperte a fine sviluppo. Occorre anche comprendere, nell'ottica del proprio ciclo produttivo, il ruolo di ogni diagramma e dei diversi elementi di modellazione, in modo da scegliere i costrutti che possono apportare reali vantaggi ai propri progetti.

Il corso rappresenta l'occasione migliore per apprendere, in modo intensivo, la teoria e la pratica di UML. Pratica indispensabile, che arriva non solo dai numerosi esercizi, ma anche dal continuo riferimento a situazioni reali di utilizzo, ad esperienze concrete in diversi settori (business, automazione, scientifico, ecc) e dalla possibilità di discutere a fondo i propri interrogativi e problemi.

Proprio gli esercizi, non banali e non accademici, ma ispirati a problemi reali, permettono di andare oltre la notazione (che come da programma viene comunque analizzata in ogni dettaglio), spingendosi nei concetti di analisi e design ad oggetti, nelle inevitabili questioni di processo, nella gestione agile dei modelli per massimizzare il beneficio di UML.

Come sempre, e' possibile (ed anzi auspicabile) affrontare durante il corso alcuni problemi aziendali, per mettere immediatamente alla prova le nozioni apprese.