Dr. Carlo Pescio
Recensione: Inside Windows NT


Scheda Libro
Autore: Helen Custer Titolo: Inside Windows NT
Editore: Microsoft Press ISBN: 1-55615-481-X
Lingua: Inglese Anno: 1993 Pagine: 390 circa Allegati: nessuno

Commenti
Un libro molto interessante, scritto da uno dei membri del team che ha originariamente progettato Windows NT. Il testo inizia con una descrizione ad alto livello della struttura del sistema operativo, e si concentra poi sugli aspetti più rilevanti dell’architettura. Troviamo quindi capitoli sull’object security, thread e processi, WoW (Windows on Windows), memory management, il kernel, il sottosistema di I/O, il supporto per il networking.
Ogni capitolo ha lo scopo di chiarire la struttura interna del sottosistema considerato, spesso giustificandola anche rispetto a possibili alternative, nonché i legami tra i diversi sottosistemi e la loro interfaccia verso il mondo esterno. L’ottica è quindi quella del progettista di sistemi operativi, non del programmatore: in questo senso, il libro è complementare rispetto alla maggior parte dei testi presenti sul mercato, che affrontano più che altro problematiche di codifica. Del resto, affrontare la programmazione senza conoscere nulla dell’architettura sottostante è certamente possibile (soprattutto se l’ambiente di sviluppo usato nasconde abbastanza dettagli), ma chiunque affronti lo sviluppo di sistemi complessi potrà sicuramente beneficiare della visione di più alto livello offerta da Inside Windows NT.

Pro
Il testo è una fonte di informazioni che è difficile reperire altrove, e può essere di grande utilità a chi debba progettare, ma non necessariamente implementare, un sistema basato su Windows NT. Qualcuno, insomma, a cui non interessi conoscere nel dettaglio i parametri delle singole funzioni dell’API, ma debba prendere delle decisioni guidate da una più che buona conoscenza delle potenzialità offerte dal sistema operativo.
Recentemente, è stata stampata una breve appendice, sotto forma di volume separato ma ragionevolmente economico, che espande i dettagli sul file system considerando anche le peculiarità di NT 4.0.

Contro
Pur rimanendo utile, il libro è anche piuttosto datato. La versione di NT descritta è la 3.1, e non poche modifiche sono state apportate all’architettura del sistema passando alla 4.0. Il difetto maggiore è proprio la necessità del lettore di verificare spesso, consultando articoli più aggiornati, l’applicabilità di quanto riportato nel testo.